30 aprile 2004

4000 anni fa erano già avanti

DAL DISCORSO DEL FARAONE AMENEMHET I (1996 a.c.)
il giorno della sua incoronazione

Lottate per la felicità
come lottano per il pane
gli uomini poveri
e ricordate che l'amore
è il seme ed il frutto della gioia.

Amate gli altri perchè possano amarvi
e amate voi stessi per poter amare gli altri.
Nascerete senza paura
perchè chi vi darà la vita
gioirà della sua fertilità.

Non avrete paura del marito o della moglie
perchè vi sarete uniti per amore
e dall'amore non può nascere nemico alcuno.
Non sarete legati che dalla catena d'oro dell'affetto:
non saranno le parentele
a tenere uniti fratelli affini solo per sangue.

Non avrete paura della solitudine
perchè non sarete mai senza amici.
Non avrete paura dell'ozio
perchè il Nuovo Egitto ha bisogno di ozio e di lavoro.
Non avrete paura del lavoro perchè vi sarà congeniale:
potrete nascere pescatore e diventare uno scriba,
nascere contadino e diventare guerriero,
nessuno sarà oppresso da un campo troppo vasto per lui da sarchiare,
nè ristretto da frontiere troppo anguste.

Non avrete paura della fame
perchè nei granai vi sarà pane per gli anni magri.
Non avrete paura d'invecchiare
perchè in ogni orizzonte troverete nuova saggezza.
Non avrete paura della morte
perchè ricorderete l'altra sponda del grande fiume
dove sarete misurati secondo il peso del vostro cuore.