19 luglio 2005

Wikipedia è inaffidabile

Wikipedia, l'enciclopedia «aperta» a cui gli utenti di Internet possono aggiungere voci e notizie, non è uno strumento di libertà culturale ma un progetto «inaffidabile»: lo sostengono i gesuiti della «Civiltà Cattolica», che sulla loro rivista pubblicano un saggio a firma di padre Antonio Spadaro dal titolo «Utopie e limiti di una forma di intelligenza collettiva». Continua...

Collegamento a Wikipedia, i commenti su Technorati

Franco Carlini: « La Civiltà Cattolica nelle sue critiche conferma quali sono i grandi avversari della cultura della Chiesa: l’Illuminismo, perché esso mette la ragione al di sopra e al posto della fede, e il relativismo, che distrugge l’idea di una verità solida e immutabile.
Wiki al contrario è conoscenza dal basso, provvisoria e mobile; quello che per La Civiltà Cattolica è un difetto, per molti invece è un pregio e un atto di modestia».