31 dicembre 2006

Un anno di blog

Il 2006 è agli sgoccioli e come abitudine diffusa è giusto il momento di fare qualche bilancio. Io sinceramente non so perchè così tanta gente viene a leggere il mio blog (18 mila visite e 31 mila pagine viste) prima o poi lo capirò. Fatto rimane che (escluso pochi casi) i post più letti sono per me poco importanti. Ciò coincide con la mia visione del web nel futuro: quando la massa si collegherà su internet ci sarà un enorme mole di informazioni totalmente inutili, tipo gossip, chiacchere e quant'altro. Il web di per se non sarà migliore di qualsiasi altro mezzo di comunicazione, l'uomo ha un'innata tendenza di occuparsi di cose futili.

In questo 2006 le dieci pagine più viste di questo blog sono:
Pagina iniziale (ma va!)
Mappe satellitari (parlo di Google Maps e fratelli)
Il mio pannello solare (un minimo di speranza per l'umanità)
Pizzeria La Gatta Mangiona (la forchetta tira sempre)
Down picchiato in classe (scritto alla fine di quest'anno è già in classifica, potenza degli old media)
Cane parlante (questo è il post che più mi manda nell'oblio)
Colza e biodiesel (sempre grazie alla TV)
La macchina ad aria compressa (una bufala dura a morire)
Sbattezzo (consigliato a chi è battezzato ma non si sente cattolico)
Bobbe malle (la nuova frontiera del web: i video)