11 luglio 2008

1000 tetti fotovoltaici gratis

Mettete insieme le ESCO ed il Conto Energia, la somma fa: impianti fotovoltaici gratis.



Le ESCO sono delle società che si occupano di realizzare, chiavi in mano, opere di risparmio energetico: dalla progettazione, passando per il finanziamento, arrivando alla realizzazione. Non chiedono direttamente soldi al committente, ma si ripagano con parte dei risparmi dello stesso.



Il Conto Energia è un contributo erogato dal GSE per chi installa un impianto fotovoltaico. Gli incentivi vengono dati sull'energia prodotta dall'impianto.



Lo scoglio rimane il costo iniziale. Un impianto fotovoltaico casalingo costa 15/20 mila euro, con il conto energia si ripaga in 10 anni (i restanti 10 anni di conto energia si guadagna, finito l'incentivo rimane lo scambio sul posto). Se non si ha tale cifra a disposizione si deve ricorrere ad un prestito, il rientro dall'investimento si allunga così fino a 15/20 anni. Poco male visto che da subito si inizia ad azzerare la bolletta. Però per molti rivolgersi ad una banca è comunque un rischio.



E qui arriva l'idea geniale (che sta facendo scuola anche in Europa) quanto semplice della provincia di Salerno (tanto per dire che la Campania non è solo munnezz).

L’Agenzia energia ambiente di Salerno (AGEAS) si è accordata con la Esco Energy di Potenza per un bando che permetterà a 1000 famiglie di farsi installare sul proprio tetto un impianto fotovoltaico finanziato dalla ESCO. La ESCO, una volta realizzato l'impianto, si prende gli incentivi, alla famiglia rimane il risparmio in bolletta senza impelacarsi con banche e quant'altro.