3 febbraio 2009

Don Giorgio dall'Oglio Santo subito

Don Giorgio è un prete "illuminato" che ha trovato "la retta via" insieme a delle capre tralasciando le pecorelle smarrite.
Ho sentito una sua intervista su Radio2 questa sera: ha installato un impianto fotovoltaico da 60 mila euro, sul balcone dell'oratorio, finanziato con i soldi dei fedeli ai quali restituirà il tutto in appena 10 anni con interessi del 4%. Hanno fatto la fila per partecipare. Oggi ha ricevuto il primo bonifico dal GSE di 1.970 euro.
Non finisce qui: l'acqua piovana viene recuperata ed usata per annaffiare le piante, l'erba del prato viene riusata come cibo per le capre. Ho trovato la trascrizione dell'articolo del Corriere della Sera.
Il tutto si trova presso la comunità di Colle Aperto a Mantova.