19 dicembre 2009

La mia impronta ecologica


L'impronta ecologica è in poche parole quella che lasciamo al nostro passaggio su questa terra. Per vivere in maniera sostenibile questa impronta dovrebbe essere invisibile, in questo modo la vita sulla terra sarebbe infinita. Se invece si consumano risorse "finite" fino ad esaurimento significa l'insostenibilità totale fino ad arrivare al collasso. L'umanità avrebbe bisogno di molte più risorse di quelle attuali per mantenere l'attuale stile di vita. Se tutta l'umanità, secondo un calcolo della Global Footprint, che tutti potete fare, adottasse il mio stile di vita, avremmo bisogno di risorse pari a 2,1 pianeti. Anche comportandoci come il contadino più famoso del web non ci basterebbe un solo pianeta. Ovviamente sono calcoli medi, approssimativi, ma che comunque rendono l'idea su come il nostro stile di vita sia possibile semplicemente perchè miliardi di persone sono ancora "arretrate" secondo il nostro concetto di sviluppo. Se di colpo Cina, India, Africa, fossero come noi il pianeta imploderebbe.
Possiamo cambiare, diminuire o collassare. A noi la scelta.