26 dicembre 2010

Nemmeno la Svizzera sa dove mettere le scorie

Fonte
"[...] Stoccaggio in un sito provvisorio per circa 40 anni nell'attesa che si raffreddino per poi essere trasferite ad un sito le cui caratteristiche geologiche consentano l'interramento definitivo. L'ubicazione del sito definitivo non è ancora stata individuata [...]" Swissworld.com

E parliamo della civilissima, pulitissima Svizzera. Cosa saremo capaci noi di fare con le scorie se per caso portassimo a termine il progetto di riaprire le centrali nucleari?

[via Mondo Elettrico]