12 febbraio 2011

Troppi soldi alle rinnovabili per colpa del CIP6 ma quali rinnovabili?

Dal 2001 ad oggi pagati oltre 23 miliardi di euro per Cip6 a sostegno delle fonti rinnovabili, questo il titolo ad effetto che capeggiava su molti media in questi giorni. Nessun giornalista, almeno tra quelli che ho letto, ascoltato o visto in TV, si è messo ad analizzare il dato. Prima di tutto parliamo del 7% della nostra bolletta, tanto o poco giudicatelo voi. Il problema vero è che gran parte di questi incentivi vanno a finire agli inceneritori che, solo qui in Italia, vengono assimilati ad impianti che producono energia rinnovabile (l'Europa ci ha pure messo in mora per questo comportamento).

Le immagini valgono più di mille parole. Nel grafico qui sotto, fornito da MondoElettrico mostra quanta energia elettrica viene prodotta dalle fonti rinnovabili e quanto dalle fonti assimilate.
Paghiamo troppa CIP6? Va bene, cominciamo a toglierla a chi non ne avrebbe il diritto e diamo i fondi alle rinnovabili vere.
P.S. In molti servizi sui media c'era spesso un intervista a Chicco Testa, quello del forum nucleare e della pubblicità sulla stessa, io immagino che ci sia il loro zampino in questo comunicato stampa.... vorranno mica pure loro gli incentivi?