18 ottobre 2006

Non è un attentato, che peccato

Non avete la sensazione che molti direttori di giornale si siano dispiaciuti del fatto che l'incidente alla metro di Roma sia stato solo un incidente.

Mi chiedo ma se ad ogni incidente in automobili, o sul lavoro si scrivessero tante pagine come è accadute per questo evento lo spazio per il restante sarebbe nullo. Mi dispiace per la vittima ma credo che Roma abbia problemi più grossi...