21 dicembre 2006

Ciao Piergiorgio Welby

Welby ha avuto la fortuna (o la sfortuna) di diventare un caso pubblico. Come lui ce ne sono tanti e tutti vogliono la stessa cosa: poter decidere della propria vita. Domani potrei esserci io o tu nelle stesse condizioni. Spero che quel giorno sarò libero di decidere.

Grazie Piergiorgio.