15 ottobre 2008

Ciao Ecoblog

Era l'11 Agosto 2005 quando diventai ufficialmente autore su Ecoblog. Il mio primo post fu un successo: parlai del conto energia, quando la "massa" nemmeno sapeva cosa fosse il fotovoltaico. Raggiunsi immediatamente un picco di visite, difficilmente raggiunto da un blog di ecologia, e gli elogi degli amministratori. Diventai scrittore su Ecoblog dopo essere stato suo lettore assiduo. Quando appresi che il blog era rimasto senza blogger mi proposi (all'epoca l'autore era Luca Conti del poi divenuto famoso Pandemia).
Ecoblog è stato un modo per conoscere belle persone come Eugenio e Francesca, che mi affiancarono per lungo tempo, dopo un primo periodo di blogging solitario.
In tutto ho scritto 340 post. Uno dei post di maggiore successo fu quello sulle stufe a pellets con quasi 30.000 commenti e più di 1 milione di contatti fino ad oggi. Grazie a quel post partecipai ad un programma radiofonico.

Insomma ad Ecoblog ho dato e ricevuto tanto, ma sono giunto al termine. In questi ultimi mesi ho scritto poco e nulla allontanandomi pian piano dal progetto, per vari motivi. La mancanza di tempo è il motivo principale (e vista la novità in futuro sarà ancora meno).
Poi il continuo avvicendarsi di nuovi blogger, l'emorargia dei vecchi, il network Blogo divenuto sempre più commerciale, e magari anche professionale, e quindi con esigenze redazionali ben precise che mal si adducono ad un blogger come me.

Quindi saluto e ringrazio tutti, promettendo che continuerò a seguirvi, e chi invece vorrà seguire me potrà farlo qui su Briblo, sul mio blog personale.