25 ottobre 2008

Sono un donatore

Dopo aver donato una piccola parte del mio tempo e della mia mente, realizzando il sito dell'AVIS sezione di Vetralla, ho finalmente donato ciò che conta: una piccola parte del mio sangue.

Un gesto semplice, che può salvare la vita a qualcuno. Ci vogliono pochi minuti, praticamente indolore, quasi chiunque può farlo. Perché non farlo allora? Pigrizia, organizzazione, volontà. Io ero tanto tempo che lo volevo fare, ma ho sempre rimandato: il lavoro, un raffreddore, un contrattempo. Da oggi non rimando più e donerò periodicamente.