26 dicembre 2008

Tata Indica EV

C'è molta Europa in quest'auto elettrica indiana: la Tata ha comprato il 50,3% delle azioni di una società norvegese che sviluppa motori elettrici. Dopodichè ha semplicemente messo uno di questi motori in una sua auto, la Indica. Entro il 2009 la commercializzerà nel vecchio continente. Per il momento i fortunati l'avranno vista al Motorshow di Bologna.
4 passeggeri con relativo bagaglio, avrà una autonomia sino a 200 km ed una accelerazione da 0 a 60 km/h in meno di 10 secondi. 120 Km/h è la velocità massima e la ricarica delle batterie, da effettuare con una semplice presa di corrente in 8 ore, avrà un costo equivalente ad un paio di litri di benzina. Cominciate a mettere i pannelli fotovoltaici sui vostri tetti e dite addio agli Arabi ed al loro petrolio...