18 maggio 2005

Famoso grazie a una webcam

Non guardo spesso la televisione e quasi mai di mattina. Ieri invece volevo dare un'occhiata alle previsioni meteo. Facendo zapping mi sono soffermato qualche istante su Unomattina di Rai1.
Da quando ho memoria è possibile partecipare telefonicamente ai prorammi, da tempo è possibile farlo attraverso le email. Invece ancora non mi era ancora capitato di sentire un conduttore che invitava i possessori di ADSL e webcam a farsi avanti. Il sogno di tanti ho pensato: apparire in TV, anche se solo per pochi istanti, può essere realizzato (contenti loro...).
Un esempio banale, stupido e senza utilità che mostra però come i media si stiano incrociando ogni giorno di più. Ora anche le massaie, magari senza capire, hanno sentito parlare di uebcamm; un passo avanti nel futuro... !?!

2 commenti :

  1. Davide Gualtieri21 settembre, 2005 17:05

    io credo perchè sia ancora una cosa un po' complicata, sia per i conduttori, sia per la massaia della mattina, sia per il telespettatore medio che segue i programmi e non capirebbe nemmeno cosa sta succedendo e come.

    Per tanti la tecnologia è pronta per mille usi prima inimmaginabili... ma per molti di più forse è ancora un mistero.

    ciaooo

    RispondiElimina
  2. Tutte le novità sono complesse da capire. Specialmente quando si tratta di nuove tecnologie. La divulgazione (a cui si da poco valore) può risolvere in pare il problema.

    RispondiElimina