7 febbraio 2008

eBay cambierà le regole del feedback

Ne discutevo a pranzo con amici (entrambi ebayer) pochi giorni fa. Ci sono dei meccanismi su eBay che potrebbero essere migliorati.

Il feedback è ciò che rende eBay interessante. Prima di comprare o vendere mi assicuro del fatto che chi ha fatto affari con te si è trovato bene. Purtroppo il feedback è diventato merce di scambio: se tu non mi dai positivo non te lo do nemmeno io. Io consumatore ti ho dato soldi buoni ma se non sono soddisfatto della transazione non posso darti un fb negativo per paura che tu venditore faccia lo stesso.

eBay sostiene che se un compratore riceve un fb negativo subito appena iniziato è probabile che non riesca più a partecipare ad un asta, e questo comporta meno introiti a lo stesso eBay. La decisione pare sia quella di eliminare i feedback rivolti ai consumatori.

Trovo la scelta sbagliata. Sarebbe meglio nascondere i fb ai rispettivi contendenti, ed al pubblico, finché non lo abbiano assegnato entrambi. Poi se si vuole abbonare qualche fb ai neofiti se ne può discutere.

Personalmente ho 32 fb tutti positivi. Mi ritengo soddisfatto delle compra-vendite fatte e credo di ave fatto qualche buon affare.
Solo una volta mi son fatto scappare la mano ad acquistare all'estero senza capire bene i costi di spedizione (altissimi). Una leggerezza mia ed una poca chiarezza del venditore. Ho temporeggiato nel pagamento, in più ci sono stati problemi con Paypal, il venditore mi aveva segnalato come utente non pagante.
Alla fine la transazione è stata fatta e tutto è tornato in ordine.
Mi sarebbe piaciuto dargli un feedback neutro o negativo, non l'ho fatto perché anche io non ero stato un acquirente modello e avevo la coda di paglia. Io almeno nel commento consiglio, ad un italiano che dovesse leggerlo, di non acquistare, lui invece mi ha scritto che sono stato veloce nel pagamento come un fulmine.
Forse era sarcastico visto che ci ho messo 1 mese!

Insomma il meccanismo andrebbe rivisto, ma eliminarlo...