16 marzo 2004

Non esistono più le mezze stagioni

C'è chi pensa che il riscaldamento globale non sia in atto. Se è in atto è normale, fisiologico e comunque non causato dall'uomo. E in ogni caso cosa vuoi che sia un grado in più o in meno.
Non elencherò in questo post tutti i danni derivanti da questo problema, risulterebbe troppo noioso e lungo però voglio riportare una notizia letta sul mensile Quark di Marzo riguardante le migrazioni degli animali. Secondo recenti studi ci sono degli animali migratori che vengono ingannati sulle date delle partenze e sui percorsi a causa del surriscaldamento del clima. ciò risulta spesso essere fatale come, ad esempio, è successo a febbraio alle rondini che, attratte da una corrente di aria calda, dall'Africa sono giunte sulle coste inglesi con due mesi d'anticipo; ma in coincidenza del loro arrivo, l'aria tiepida ha lasciato il posto ai venti freddi dell'Artico, con coseguenze immaginabili per il delicato pennuto.
Per saperne di più: Migration Research