27 dicembre 2004

Banche Armate

L'espressione dei dirigenti della mia ex banca (Banco di Brescia), quando gli ho detto che volevo chiudere il conto perchè parte dei loro finanziamente finivano in armi, mi rimarrà in mente per parecchio tempo.
Dopotutto pare abbiano uno sportello proprio alla beretta, "La banca va dove gli conviene" mi hanno detto, e così anche i clienti ho risposto.
Una bella soddisfazione.
Sul sito di BancheArmate.it sono disponibili i dati della relazione 2004 sull'export di armi italiane (excel o acrobat) su cui svettano Capitalia e Banca Intesa seguite da San Paolo e tante altre.
Lo scopo di tale campagna è di sensibilizzare le persone a non utilizzare le banche che investono in armamenti modificando così il loro comportamento.