10 giugno 2007

Dov'è il gelato in senato?

Poi si lamentano se le persone si allontanano dalla politica. Forse sarà colpa dei giornali che montano una notizia per qualunque cosa, oppure effettivamente dei senatori che invece di occuparsi di cose serie si lamentano perché nella loro mensa non c'è il gelato.

Però una cosa positiva c'è: finalmente i due schieramenti hanno deciso di seguire i consigli di Napolitano: dialogare. In effetti, la richiesta del gelato è stata bipartisan: da Buttiglione (UDC) a Soliani (Ulivo) passando per Nieddu, (Ulivo), Comincioli (FI) e Thaler (AUT).

Speriamo almeno che in nome del buon gusto il gelato sia artigianale.