6 giugno 2007

Famosi malgrado, la privacy sul web

Non è la prima volta e non sarà l'ultima che una persona diventa famosa grazie, o per colpa, del web. L'ultima è capitata a Allison Stokke atleta californiana. Il suo video su You-Tube è stravisitato, e pare che faccia fatica ad uscire di casa in tranquillità, come se fosse una diva. Se il tizio che ha scattato questa foto (splendida) qui accanto fosse pagato un centesimo per ogni volta che viene pubblicata sarebbe ricco.

Vi avevo accennato di Street View, il nuovo servizio di Google. Beh era chiaro che sarebbero venuti fuori problemi di privacy, guardate questo mentre fa pìpì...

Vi ricordate la faccenda di Bobbe Malle dove alla fine ci sono andato di mezzo anche io?

Il problema è che un "divo" vuole essere famoso, fa di tutto per esserlo, accetta i "contro" per ottenerne i "pro", ma quando si parla di persone "semplici"?