29 agosto 2007

Sciopero fiscale

Francamente lo sciopero fiscale, inteso come smettere di pagare le tasse, evadendole, mi pare una stupidaggine. Di tutt'altro avviso sono se, invece, viene inteso come tentativo di segnalare un malcontento al governo in carica in maniera legale. Smettere, per esempio, di giocare al lotto mi pare sia una delle poche idee sensate che ho udito uscire dalla bocca della Padania.
Gran parte dei giocatori del lotto è in quella fascia popolare di ceto medio basso, proprio quella parte che dovrebbe essere attualmente meglio rappresentata e, secondo il centrodestra, tartassata. Inoltre credo che sarebbe facile verificare l'adesione ad un'iniziativa del genere.

Personalmente non ho mai giocato al lotto o similari, ho trovato sempre molto stupido regalare tutti quei soldi allo stato, magari potrei farmi qualche partitina proprio durante lo sciopero...