26 dicembre 2007

Adesso anche il Times di Londra

Dopo gli USA arriva un altra foto, questa volta dal Times d'oltremanica, qui una traduzione in italiano.
Spero che queste bordate possano servire a scuoterci piuttosto che mandarci in una ancora più profonda depressione.
Forza! Rimbocchiamoci le maniche e e facciamogli vedere di che pasta siamo fatti. Non accontentiamoci dell'apparenza, rinnoviamoci dal basso, dal profondo.