15 marzo 2008

La mia casa va ad energia rinnovabile

L'energia che alimenta la mia casa proviene da fonti rinnovabili: eolica, fotovoltaica, idroelettrica, geotermica ecc ecc
Ho sfruttato la liberalizzazione del mercato elettrico per cercare un fornitore che mi facesse risparmiare, ma allo stesso tempo seguire una mia convinzione: il futuro energetico non è nucleare, carbone o petrolio.
Tramite il gruppo d'acquisto Merci Dolci ho deciso di affidarmi ad AGSM Energia S.r.l. che mi fornirà energia verde con certificato RECS ed un risparmio di 0,25 centesimi di euro per ogni kW/h.

Visto che i politici sono mentalmente antichi è ora di rimboccarsi le maniche e di agire in prima persona. Creando una domanda di energia pulita le società energetiche si dovranno adeguare ed il vantaggio sarà per tutti.
Non costa nulla, anzi si risparmia. E' facile: basta una lettera. Non ci sono distacchi di energia: il passaggio è del tutto automatico. L'assistenza agli apparecchi (contatore, linee, ecc) rimane invariata, si cambia solo il fornitore di energia.

Questa scelta insieme al mio pannello solare, l'auto a GPL (aspettando quella elettrica), l'efficienza energetica, riduzione degli sprechi ecc, è la strategia che sto perseguendo per minimizzare l'impatto ambientale della mia famiglia, risparmiando soldi da spendere in qualcosa di più piacevole.
Il prossimo grande obiettivo è quello di installare i pannelli fotovoltaici.

P.S. Visto che questo blog risiede su server che sfruttano energia pulita, e da adesso anche il PC che uso per aggiornarlo usa la medesima fonte posso dire che:
Briblo va ad energia pulita