14 giugno 2008

Auto ad acqua

Dopo l'auto ad aria ecco l'auto ad acqua. In realtà è elettrica ma quest'ultima viene prodotta da una reazione chimica usando l'acqua appunto.
L'idea è giapponese, attualmente l'ambaradan è molto costoso ma quelli della Genepax sperano che il brevetto possa essere comprato da una grande casa automobilistica e che con la produzione in serie possa far calare il prezzo di produzione. Con il petrolio a prezzi così alti la notizia ha fatto il giro del mondo.

Aggiornamento: 18/06/08 Ecoblog sospetta la bufala
20/07/08 Svelato l'arcano