14 maggio 2008

L'aspirina della Coop

La notizia non è fresca ma vale la pena segnalarla. La Coop distribuirà medicinali da banco con il proprio marchio. Sono medicinali equivalenti, ossia uguali a quelli di marca a cui è scaduto il brevetto e, quindi, vendibili con marchio diverso purché identici a quello da cui derivano.
Il primo sarà: acido acetilsalico e acido ascorbico (aspirina con vitamina C).

I medicinali generici e la possibilità di comprarli al supermercato ci permetterà di risparmiare bei soldini come succede in molti altri paesi.

Il rovescio della medaglia? Che qualcuno possa abusare di tali farmaci come se fossero caramelle. Saremo così stupidi?