14 maggio 2008

L'Italia è un paese sicuro

Un grafico vale più di mille parole. Quindi vi invito a cliccarci sopra ed osservarli attentamente. Scoprirete che furti, borseggi e scippi sono in diminuzione. Scoprirete anche che gli omicidi sono in netto calo. Fonte ISTAT.
Come non condividere le parole di Jena:

"...Se riesco a convincere tutti che i problemi non sono le morti sul lavoro (l'industria deve andare avanti), le morti causate da incidenti stradali (mica possiamo ridiscutere l'automobile) o altri problemi come l'alcolismo, le violenze in famiglia o il precariato sono a cavallo..."

Politici, analisti e media focalizzano nella mancata gestione della sicurezza da parte del centro sinistra come causa della sconfitta. Forse in parte è vero, pensate se si fosse fatta un'opera di diffusione della realtà dei fatti invece di perdere tempo a cercare soluzioni su problemi inesistenti...