31 gennaio 2010

Rifiuti: l'incubo del nucleare

Grazie a Paolo, un lettore del mio blog, sono venuto a conoscenza dell'esistenza di un reportage sui rifiuti nucleari firmato dal canale tv franco-tedesca arte.
Il servizio ripercorre la gestione dei rifiuti provenienti dalle centrali nucleari partendo dal passato (quando semplicemente si gettavano in mare), fino al futuro (dove si pensa di immagazzinare il tutto nel terreno a grandi profondità per 200 mila anni).

Il video, in lingua francese ma sottotitolato in italiano, è visibile a questo indirizzo:
http://www.nonukes.it/rna/nucleare.htm
Consiglio la visione, soprattutto, ai sostenitori, ai dubbiosi. A chi pensa di delegare fidandosi acriticamente della politica, del mercato, degli ingegneri, della scienza senza essersi posto mai delle domande.